ALLERGENI MOLECOLARI - LIPID TRANSFER PROTEIN - LTP - NON SPECIFIC LIPID TRANSFER PROTEINS - nsLTP

ALLERGENI MOLECOLARI – LIPID TRANSFER PROTEINS - LTP
ALLERGENI MOLECOLARI – NON SPECIFIC LIPID TRANSFER PROTEINS -  nsLTP

 

Le Lipid Transfer Protein (LTP) , originariamente così denominate per la loro capacità di trasferire fosfolipidi tra vescicole e membrane, possono suddividersi in due tipi : quelle specifiche per determinate classi di fosfolipidi, e quelle che sono in grado di veicolare varie classi di lipidi, chiamate  nonspecific LTPs (nsLTPs).
A seconda del loro peso molecolare  vengono classificate 2 sottofamiglie, la nsLTP1 con 9 kDa e la nsLTP2 con 7 kDa.

 

FOTO-LTP-nsLTP0001

 

Qui a lato raffigurata l’immagine tridimensionale dell’allergene molecolare LTP della Mela (Mal d 3). Si evidenziano le 4 α-eliche (α-1,α-2,α-3,α-4) e i 4 ponti disulfuro come 1,2,3,4 in rosso.

 

La loro struttura tridimensionale classica viene chiamata  “saxophone like” rappresentata da un cuore formato da 4  alfa-eliche stabilizzate da 4 ponti disolfuri (da qui la resistenza al calore e alla proteolisi digestiva). E’ questa cavità centrale espansibile che lega i lipidi: in questo modo possono aumentare il trasferimento tra membrane senza una specificità lipidica. Tuttavia è possibile che le nsLTP vegetali non siano coinvolte nel traffico lipidico intracellulare.

 

Essendo localizzate soprattutto negli strati più esterni (es. buccia) sono ritenute importanti sia  una funzione di difesa verso agenti infettivi microbici e fungini sia il coinvolgimento nella formazione di cuticole (depositi di cera o di cutina)

Sono presenti nei semi,  nella frutta con semi e con nocciolo, e in vegetali.


Gli allergeni riferibili alle LTP sono allergeni molto stabili e resistenti alla cottura  e  alle proteasi digestive come la pepsina, come già detto. Per la loro localizzazione, si ha una maggiore allergenicità nella buccia rispetto alla polpa, e per la pesca ad es. la peluria della buccia ne contiene molto di più rispetto alla buccia stessa. E’ stato dimostrato come l’eliminazione della peluria della pesca attraverso i trattamenti effettuati prima della commercializzazione da parte dei paesi mediterranei produttori nei mercati lontani es. Nord-Europei , diminuisce l’allergenicità della pesca stessa.

Gli epitopi delle LTP sono tre, distribuiti alla superficie di queste proteine. L’epitopo 2 possiede una sequenza conservata in tutte le LTP della frutta, responsabile di numerose reazioni crociate. Omologia di sequenze (dal 30 al 65 %)  sono presenti nei semi, foglie  (lattuga) e tuberi e per questo vengono considerate come pan-allergeni.

La loro resistenza alle proteasi digestive spiega come possano essere agenti sensibilizzanti primari attraverso la via orale e la susseguente induzione di gravi reazioni sistemiche, mentre la stabilità termica (anche ai processi di conservazione alimentare) rende ragione della loro allergenicità nelle bevande e negli alimenti che vengono sottoposti a processi industriali (es. succhi di frutta, birra, vino, nocciole e arachidi).

Nel Nord e nel Centro Europa l’allergia ai frutti delle Rosaceae (particolarmente la mela) è principalmente causata dalla cross sensibilizzazione con il polline della betulla.
Nell’area mediterranea, dove l’incidenza dell’allergia al polline della betulla è molto bassa, l’allergia alle Rosaceae (specie la pesca) è correlata alla sensibilizzazione alla LTP.
 
Sono stati identificati allergeni alimentari appartenenti alla famiglia delle LTP in svariati frutti delle Rosaceae (pesca, mela, albicocca, ciliegia, prugna) così come in altri frutti, cereali, vegetali (Tabella)

PRINCIPALI FONTI ALLERGENICHE (da www.allergome.org)

 

 

 

 

NOME

                            FONTE

Via di sensibilizzazione

Act c 10

nsLTP1

Actidinia chinensis

Gold kiwi – Kiwi

Ingestione

 

Act d 10

nsLTP1

Actidinia deliciosa

Green kiwi -  Kiwi verde

Ingestione

All a 3

LTP

Allium escalonicum

Shallot – Scalogno

Ingestione

All c 3

LTP

Allium cepa

Onion -  Cipolla

Ingestione

Amb a 6

LTP

Ambrosia artemisiifolia

Short ragweed -  Ambrosia

Inalazione

 

Api g 2

LTP

Apium graveolens

Celery -  Sedano

Ingestione

Ara h 9

LTP

Arachis hypogea

Peanut – Arachide

Ingestione

Ara t 3

LTP

Arabidopsis thaliana

Mouse-ear cress -  Arabetta, Arabide comune

Inalazione

Art v 3

nsLTP1

Artemisia vulgaris

Mugwort - Assenzio selvatico

Inalazione

Aspa o 1

LTP

Asparagus officinalis

Asparagus - Asparago

Contatto

Inalazione

Ingestione

Bra o 3

LTP

Brassica oleracea

Cabbage  - Broccoli Cavolfiore

Ingestione

Bra r 3

LTP

Brassica rapa

Turnip -  Colza

Inalazione

 

Can s 3

LTP

Cannabis sativa

Marijuana, Canapa indiana

Inalazione

Can s 8

LTP

Castanea sativa

Chestnut -  Castagna

Ingestione

Cit l 3

LTP

Citrus limon

Lemon -  Limone

Ingestione

Cit r 3

LTP

Citrus nobilis o Citrus reticulata

Mandarin -  Mandarino

Ingestione

Cit s 3

LTP

Citrus sinesis

Sweet orange - Arancio

Ingestione

Cor a 8

LTP

Corylus avellana

Hazel -  Nocciola

Ingestione

Cot l 3

LTP

Cotoneaster lacteus

Milkflower cotoneaster - cotonastro

Contatto

 

Cro s 3

LTP

Crocus sativus

Saffron crocus – Zafferano

Inalazione

Cry j LTP

LTP

Cryptomeria japonica

Japanese cedar -  Cedro o cipresso giapponese

Inalazione

Dau c 3

LTP

Daucus carota

Carrot -  Carota

Ingestione

Fra a 3

LTP

Fragraria ananassa

Strawberry -  Fragola

Ingestione

Hel a 3

LTP

Helianthus annuus

Sunflower - Girasole

Ingestione

Hev b 12

LTP

Hevea brasiliensis

Para rubberr tree -  Albero della gomma

Contatto

Inalazione

Hor v 14

LTP

Hordeum sativum o vulgare

Barley - Orzo

Ingestione

Jug r 3

LTP

Juglans regia

Walnut -  Noce

Ingestione

Lac s 1

LTP

Lactuca sativa

Garden lettuce -  Lattuga

Ingestione

Len c 3

LTP

Lens culinaris

Lentil -  Lenticchie

Ingestione

Lyc e 3

LTP

Lycopersicon esculentum

Tomato - Pomodoro

Ingestione

Mal d 3

LTP

Malus domestica

Apple -  Mela

Ingestione

Mor n 3

LTP

Morus nigra

Black Mulberry -  Gelso nero

Ingestione

Mus a 3

LTP

Musa acuminata

Banana -  Banana

Ingestione

Ole e 7

LTP

Olea europae

Olive tree -  Olivo

Inalazione

Ory s 14

LTP

Oryza sativa

Rice -  Riso

Inalazione

Par j 1

nsLTP1

Parietaria judaica

Spreading pellitory -  Erba muraiola

Inalazione

Par j 2

nsLTP2

Parietaria judaica

Spreading pellitory -  Erba muraiola

Inlazione

Par m 1

LTP

Parietaria Mauritanica

Pellitory -  Parietaria spp

Inalazione

Par o 1

LTP

Parietaria officinalis

Pellitory – Erba vetriola

Inalazione

Pet c 3

LTP

Petroselinum crispum

Parsley -  Prezzemolo

Ingestione

Pha v 3

PLT

Phaseolus vulgaris

Kidney bean – Fagiolo

Ingestione

Pla a 3

LTP

Platanus acerifolia

London plane tree -  Platano

Inalazione

Pla or 3

nsLTP1

Platanus orientalis

Oriental planetree - Platano orientale

Inalazione

Pru  ar 3

nsLTP1

Prunus armeniaca

Apricot -  Albicocca

Ingestione

Pru av 3

LTP

Prunus avium

Sweet cherry -  Ciliegia

Ingestione

Pru d 3

nsLTP1

Prunus domestica

European plum - Susina

Ingestione

Pru du 3

LTP

Prunus dulcis o amygdalus

Almond -  Mandorla

Ingestione

Pru p 3

nsLTP1

Prunus persica

Peach - Pesca

Ingestione

Pun g 1

nsLTP1

Punica granatum

Pomegranate -  Melograno

Ingestione

Pyr c 3

PLT

Pyrus communis

Pear - Pera

Ingestione

Ros s 3

LTP

Rosa rugosa

Rose -  Rosa

Ingestione

Rub i 3

LTP

Rubus idaeus

Raspberry -  Lampone

Ingestione

Sin a 3

LTP

Sinapis alba

White mustard - senape bianca

Ingestione

Tri a 14

LTP

Triticum aestivum

Wheat - Frumento

Ingestione

Tri a LPT2

nsLTP2

Triticum aestivum

Wheat - Frumento

Ingestione

Tri s 14

LTP

Triticum spelta

Spelt -  Farro

Ingestione

Tri td 14

LTP

Triticum turgidum ssp durum

Durum wheat – Frumento (Grano duro)

Ingestione

Vac m 3

LTP

Vaccinium myrtillus

Myrtle blueberry -  Mirtillo nero

Ingestione

Vit v 1

LTP

Vitis vinifera

Grape - Uva

Ingestione

Zea m 14

LTP

Zea mays

Corn -  Granoturco

Ingestione

 

 

Alcune fonti specifiche

vedi anche file in Cultura Allergologica

 

Asero R, Mistrello G, et al. Immunological cross-reactivity between lipid transfer proteins from botanically unrelated plant-derived foods: a clinical study. Allergy 2002;57:900-906

Borges J-P, Janeau, et al. The lipid transfer proteins (LTP) essentially concentrate in the skin of Rosaceae fruits as cell surface exposed allergens. Plant Physiology and Biochemistry, 2006;44:535-542

Fernández-Rivas M. Les allergens croissants à l’échelle moléculaire: comparaison nord-sud. Rev Fr Allergol Immunol Clin 2006 ;46 :167-169

Fernández-Rivas M. The place of lipid transfer proteins (LTP) in the cross-reactivity of plant food. Rev Fr Allergol 2009;49:433-436

Hoffmann-Sommergruber K. Pathogenesis-related (PR)-proteins identified as allergens. Biochem Soc Trans 2002;30:930-934

Garcia-Casado G, Pacios LF, et al. Identification of IgE-inding epitopes of the major peach allergen Pru p 3. J Allergy Clin Immunol 2003;112:599-605

Lavaud F, Fontaine J-F, et al. Manifestations cliniques de l’allergie aux protéines de transfert lipidique. Rev Fr Allergol 2009;49:427-432

Pastorello EA, Monza M, et al. Characterization of the T-cel epitome of the major peach allergen Pru p 3. Int Arch Allergy Immunol 2010;153:1-12

Pastorello EA, Pompei C, et al. Lipid transfer proteins and 2S albumins as allergens. Allergy 2001;5:Supp.67:45-47

Richard C, Leduc V, Battais F. Plant lipid transfer proteins (LTPs) : biochemical aspect in panallergen – Structural and functional features, and allergenicity. Eur Ann Allergy Clin Immunol 2007;39:7684

Rougé P, Borges J-P, et al. Les protéines de transfert des lipides : des allergènes important des fruits. Rev Fr Allergol 2009 ;49 :58-61

Zuidmeer L, Van Ree R. Lipid transfer protein allergy : primary food allergy or pollen/food syndrome in some cases. Curr Opin Allergy Clin Immunol 2007;7:269-273