ALLERGENI MOLECOLARI - LIPOCALINE - LIPOCALINS

1.ß- lattoglobuline

2. allergeni respiratori da mammiferi

3. fatty acid binding proteins (FABP)

_____________________________

La famiglia proteica delle Lipocaline comprende un ampio e diversificato gruppo di oltre 50 proteine extracellulari che originano da una grande varietà di tessuti in  animali, piante e batteri.

  

 FOTO_-_LIPOCALINA_RETINOL_BINDING_PROTEIN

Una tipica lipocalina consiste di una catena peptidica di 160-180 aminoacidi, ripiegata in 8 filamenti antiparalleli che realizzano un ß-foglietto organizzato in una struttura  conica chiamata  ß-barile  nella quale si situa la tasca idrofobica dove si possono legare diverse molecole idrofobiche. (fig. Retinol-binding protein) -  Esempi di lipocaline sono la retinol-binding protein, orosomucoide, α-1-micro-globulina, le nasal-odorant-binding proteins, le bilin-binding proteins, e altre.
 

I membri di questa famiglia sono caratterizzati da alcune comuni proprietà molecolari:
- la capacità di legare diverse piccole molecole idrofobiche
- la capacità di legarsi a specifici recettori della superficie cellulare
- la capacità di formare complessi con macromolecole solubili.

 

Pertanto essi sono implicati in un ampio contesto di fenomeni biologici quali l’escrezione di ferormoni, il trasporto di vitamine e di ormoni, nella pigmentazione di insetti e crostacei, in sintesi di prostaglandine, nella regolazione di risposte immuni e nella omeostasi cellulare.
Hanno inoltre una rilevanza allergologica.
Gli allergeni di questa famiglia sono rappresentati da
- ß-lattoglobuline
- allergeni respiratori da mammiferi
- fatty acid binding proteins (FABP)


LE ß-LATTOGLOBULINE

 

FOTO-_BETA_LATTOGLOBULINA_-_LIPOCALINELa beta-lattoglobulina (in figura) è la proteina più rappresentata nel siero del latte della mucca. E’ presente nel latte di diverse altre specie di mammiferi ma non è presente nel latte umano e nel latte dei Camelidi (cammella e dromedaria). E’ sintetizzata dalle ghiandole mammarie. La sua funzione è ancora sconosciuta, sebbene sia coinvolta nel trasporto del retinolo. La prevalenza di soggetti allergici a questa proteina è tra il 13 e il 76%.

  

  

Esiste una omologia di sequenza tra la beta-lattoglobulina bovina e quella di altre specie : in % rispetto a quella bovina: 

Capra

Pecora

Bisonte

Scrofa

Cavalla

Asina

Cammella

Donna

94,4

93,9

96,7

63,9

59,4

56.9

assente

assente

 

 

 Principali fonti allergeniche (da www.allergome.org)

 

Nome

Provenienza

Via di sensibilizzazione

Bos d 5

Bos domesticus

Domestic cattle - Bestiame bovino

alimentare

Bub b BLG

Bubalus domesticus

Domestic water buffalo - Bufalo indiano o bufalo d'acqua

alimentare

Ca h BLG

Capra hircus

Domestic goat  – Capra

alimentare

Equ c BLG

Equus cabalus

Horse – Cavallo

alimentare

Ovi a BLG

Ovis aries

Sheep  – Pecora

alimentare

Ran t BLG

Rangifer tarandus

Reindeer  – Renna o Caribù

alimentare

 

 

 

ALLERGENI  RESPIRATORI DA MAMMIFERI

  

Le lipocaline costituiscono la maggior parte degli allergeni dei peli dei mammiferi, in particolare quelli da compagnia (cani, cavallo, conigli, cavie: meno il gatto che ha un allergene principale di diversa natura) o da attività lavorative quali allevamento (bovini, conigli, cavallo), come pure quelli prevalentemente utilizzati a scopo di ricerca (cavie, topi, ratti).

Principali fonti allergeniche (da www.allergome.org)

 

Nome

Provenienza

Via di esposizione

Fonti allergeniche

Bos d 2

Bos domesticus

Domestic cattle - Bestiame Bovino

inalatoria

Pelo

Can f 1

Canis familiaris

Dog - Cane

inalatoria

Pelo

Saliva

Can f 2

Canis familiaris

Dog - Cane

inalatoria

Pelo

Saliva

Can p 1

Cavia porcellus

Guinea pig - Cavia

inalatoria

Pelo

Urine

Can p 2

Cavia porcellus

Guinea pig - Cavia

inalatoria

Pelo

Urine

Equ c 1

Equus caballus

Horse -  Cavallo

inalatoria

Cute

Fel d 4

Felix domesticus

Cat - Gatto

inalatoria

 

Mus m 1

Mus musculus

Mouse - Topo

inalatoria

Urine

 

Ory c 1

Oryctologus cuniculus

Rabbit - Coniglio

inalatoria

Pelo

Saliva

Pelle

Urine

Rat n 1

Rattus norvegicus

Rat - Ratto grigio o delle chiaviche o Pantegana

inalatoria

Urine

 

 

 

PROTEINE CHE LEGANO GLI ACIDI GRASSI CITOPLASMATICI

 
Le Fatty acid-binding protein (FABP) sono proteine di trasporto di acidi grassi e di altre sostanze lipofiliche quali eicosanoidi e retinoidi. Hanno lo scopo di facilitare il trasferimento di acidi grassi tra le membrane extra ed intracellulalari. Sono proteine identificate come allergeni minori negli acari e nei scarafaggi.

 

 Principali fonti allergeniche (da www.allergome.org)

 

Nome

Provenienza

Via di esposizione

Fonti allergeniche

Aca s 13

Acarus siro

dust mite - un acaro delle derrate alimentari detto anche acaro della farina

Inalazione

Corpo intero

Blo t 13

Blomia tropicalis

Mite - Acaro prevalentemente tropicale o subtropicale

Inalazione

Corpo intero

Der f 13

Dermatophagoides farinae

American house dust mite - Uno degli acari maggiori della polvere domestica

Inalazione

Corpo intero

Der p 13

Dermatophagoides pteronyssinus

European house dust mite - Un altro acaro maggiore della polvere domestica

Inalazione

Corpo intero

Per a FABP

Periplaneta americana

American cockroach - Scarafaggio o Blatta americana

Inalazione

Corpo intero

Tyr p 13

Tyrophagus putrescentiae

Dust mite - un acaro delle derrate alimentari chiamato anche Acaro del prosciutto crudo

Inalazione

Corpo intero

 

 

 


Principali fonti documentali generali in Cultura Allergologica
Per eventuali approfondimenti, alcune fonti documentali specifiche:

 Caraballo L., Puerta L., et all. Cloning and IgE binding of a recombinant allergen from the mite Blomia tropicalis, homologous with fatty acid-binding proteins”. Int.Arch.Alleregy Immunol. 1997; 112:341-347
Eriksson T.L.J., Whitley P., et all. Identification and characterisation of two allergen from the Dust Mite Acarus siro, homologous with Fatty Acid-binding Proteins. Int Arch Allergy Immunol 1999;119:275-281
Fiocchi A., Brozek J., Schunemann H. – World Allergy Organization (WAO) – Diagnosis and Rationale for Action against Cow’s Milk Allergy (DRACMA) Guidelines – Pediatr Allergy Immunol 2010:21 (Suppl.21):1-125
Flower D.R. The lipocalin protein family: structure and function. Biochem.J.(1966) 318, 1-14
Ivanciuc O., Garcia T. et all. Characteristic motif for families of allergenic proteins. Mol Immunol.2009 february; 46(4) 559-568
Virtanen T. Lipocalin allergens.  Allergy 2001;56:Suppl.67:48-51
Wal J.M. Structure  and function of milk allergens  - Allergy 2001;56:Suppl.67:35-28
Wal J.M. Bovine milk allergenicity. Ann Allergy Asthma Immunol.2004;93(suppl 3):S2-S11.