ALLERGENI MOLECOLARI - DEFENSINE - DEFENSINS

ALLERGENI MOLECOLARI - DEFENSINE - DEFENSINS

  

 Le defensine vegetali sono costituite da piccoli, altamente stabili (per la presenza di ponti disolfuro), peptidi compatti, globulari, formati in maggior parte da 3 foglietti ß-antiparalleli, ricchi di cisteina, e rappresentano una parte del sistema immune innato principalmente diretto contro i patogeni fungini.
Tuttavia per queste defensine sono state riscontrate varie attività biologiche, oltre alla attività antifungina, quali una attività antibatterica (non frequente), una attività inibitoria proteinasica e una attività inibitoria sulla amilasi degli insetti.
Si sono dimostrate anche capacità di inibire nell’uomo malattie infettive e di indurre apoptosi in patogeni umani.
Recentemente si è dimostrato che  le defensine non hanno solo un ruolo antimicrobico ma anche azioni nella regolazione nell’accrescimento e nello sviluppo della pianta.

Le prime defensine vegetali sono state isolate negli anni 90 dai semi del frumento e dell’orzo, e originariamente furono chiamate γ-tionine per la loro dimensione (circa 5 kDa con 45-54 aminoacidi) e per la presenza di cisteina (tipicamente 4,6 o 8 residui)  rendendole simili alle tionine. Successivamente si sono trovate innumerevoli defensine in vari semi sia di mono che di dicotiledoni.
Nel 1995 Terras e coll. isolando due peptidi antifungini  si resero conto che questi petptidi avevano strutture e funzioni sovrapponibili a quelle riscontrate nelle defensine degli insetti e dei mammiferi e per questo le chiamarono “Plant defensins”, defensine vegetali.
Attualmente diverse centinaia sono le difensine isolate.
Il genoma della Arabidopsis da solo contiene oltre 300 di peptidi defensina-simili, 78% dei quali hanno un beta-foglietto con alfa-elica cisteina-stabilizzata: tale dominio (motivo) è comune alle defensine sia delle piante che degli invertebrati.

 

 

PRINCIPALI ALLERGENI

(da www.allergome.org)

 
Finora in campo allergenico è limitato il numero delle defensine con risposta IgE specifica.

 

 

 

Nome

Fonte

Via di sensibilizzazione

Art a 4

Ambrosia artemisiifolia

Short  ragweed - Ambrosia

Inalazione

Art v 1

Artemisia vulgaris

Mugwort – Assenzio selvatico

Inalazione

Gly m 2

Glycine  max

Soybean – Soia

Ingestione

 

 


Principali fonti documentali generali in Cultura Allergologica

Per eventuali approfondimenti , alcune fonti documentali specifiche:

 Bart  PHJ, Thomma-Bruno PA, et al. Plant defensins. Planta 2002;216:193-202

Broekaert WF, Terras FRG, et al. Plant defensins : novel antimicrobial peptides as component of the host defense system. Plant Physiol 1995;108:1353-1358

Lay FT, Anderson MA. Defensins – Components of the innate immune system in plants. Curr Prot Pept Sci 2005;6:85-101

Stotz HU, Thomson JG, Wang Y. Plant defensins: Defense, development and application. Plant Signal Behav 2009;4:1010-1012

Terras FR, Eggermont K, et al. Small cysteine-rich antifungal proteins from radish : their role in host defense. Plant Cell 1995;7:573-588