ALLERGENI MOLECOLARI - PROTEINE BET V 1-OMOLOGHE - BET V 1-RELATED PROTEINS - PR-10

 

ALLERGENI MOLECOLARI – Bet v 1-related proteins – Proteine Bet v 1-omologhe

PATHOGENESIS-RELATED PROTEINS (PR-10)

  

 

Il principale allergene pollinico della Betulla Bet v 1 e i suoi allergeni omologhi (Bet v 1-Related Proteins) presenti sia in altre fonti polliniche come pure in  fonti alimentari  appartengono alla famiglia delle Pathogenesis-related proteins 10 (PR-10). Tale famiglia è ubiquitariamente distribuita in tutto il regno vegetale.

  

FOTO_-_BET_V_1_ALLERGEN0001

  

In varie specie è stata dimostrata l’esistenza di proteine isoforme PR-10 indotte da stress, da agenti patogeni, da ormoni vegetali, da ferite,  o da freddo.
Inoltre isoforme PR-10 regolate dai processi di accrescimento, espresse in alta concentrazione in pollini, semi, frutti o in organi di riserva, sono state identificate come allergeni che cross-reagiscono con Bet v 1.

Nonostante una piuttosto bassa somiglianza della sequenza aminoacidica del Bet v 1 e degli omologhi allergenici, una comparazione della struttura tridimensionale di Bet v 1, Api g 1 (sedano) e Pru av 1 (ciliegia) ha evidenziato un modello di ripiegamento (folding) molto conservato degli allergeni, che sicuramente coinvolge l’alto grado di cross-reattività delle IgE dei pazienti tra i membri della famiglia Bet v 1.

Queste  molecole, non resistenti al calore o alla digestione,  sintetizzate in base al livello di maturità delle piante, possono causare sintomi sia da inalazione che da ingestione

Le proteine  Bet v 1-omologhe  sono presenti oltre che nel polline della Betulla anche nel polline dei rappresentanti  dell’ordine delle  Fagales (cioè faggio, quercia, castagno e nocciolo).  Questi alberi hanno diversi periodi di  impollinazione, creando  in alcune aree geografiche la persistenza di sintomi inalatori  quali rino-congiuntiviti e  asma per vari  mesi, da gennaio a giugno.

Nelle regioni centrali e meridionali d'Italia, dove la betulla per motivi climatici non cresce spontaneamente, sono presenti altre specie omologhe come nocciolo, quercia, faggio, castagno. Questi possono causare sensibilizzazione verso lo stesso gruppo di allergeni pollinici della betulla.

Inoltre,  i pazienti allergici al polline di betulla possono manifestare  reazioni allergiche allorquando  mangiano vari tipi di frutta e di verdura  che evidenziano cross-reattività tra l’allergene  Bet v 1 e gli  allergeni Bet v 1-omologhi. Questi  allergeni omologhi  sono presenti in Rosaceae (mela, pera, pesca e alcuni frutti a guscio ) , Apiaceae (sedano, carota), Fabaceae (semi di soia, arachidi).

I sintomi causati dall'ingestione di proteine Bet v 1-omologhe contenute negli alimenti sono generalmente lievi . La Sindrome Orale Allergica è un esempio, anche se  per la soia  (Glu m 4) sono state riportate delle reazioni più gravi.

 

PRINCIPALI FONTI ALLERGENICHE

(da www.allergome.org)

 

 

NOME

                            FONTE

ESPOSIZIONE

Act c 8

Actinidia chinensis

Gold kiwi – Kiwi (polpa gialla)

Ingestione

Act d 8

Actinidia deliciosa

Green kiwi – Kiwi (polpa verde)

Ingestione

Aln g 1

Alnus glutinosa

Alder – Ontano nero o comune

Inalazione

Api g 1

Apium graveolens

Celery – Sedano

Ingestione

Ara h 8

Arachis Hypogea

Peanut – Arachide

Ingestione

Bet v 1

Betula verrucosa

White birch – Betulla Bianca

Inalazione

Car b 1

Carpinus betulus

Hornbeam – Carpino bianco

Inalazione

Cas s 1

Castanea sativa

Chestnut – Castagno /castagna

Inalazione/Ingestione

Cor a 1

Corylus avellana

 Hazel – Nocciolo/nocciola

Inalazione/Ingestione

Dau c 1

Daucus carota

Carrot – Carota

Ingestione

Fag s 1

Fagus sylvatica

Beech – Faggio selvatico o europeo

Inalazione

Fra a 1

Fragraria ananassa

 Strawberry – Fragola

Ingestione

Gly m 4

Glycine max

Soybean – Soia

Ingestione

Lyc e 4

Lycopersicon esclulentum

Tomato – Pomodoro

Ingestione

Mal d 1

Malus domestica

Apple – Mela

Ingestione

Pru ar 1

Prunus armeniaca

Apricot - Albicocca

Ingestione

Pru av 1

Prunus avium

Sweet cherry – Ciliegia

Ingestione

Pru p 1

Prunus persica

Peach – Pesca

Ingestione

Pyr c 1

Pyrus communis

Pear – Pera

Ingestione

Que a 1

Quercus alba

White oak – Quercia Bianca

Inalazione

Rub I 1

Rubus idaeus

Raspberry – Lampone

Ingestione

Vig r 1

Vigna radiata

Mung bean – fagioli indiani o fagioli mungo

Ingestione

 

 

Principali fonti documentali generali in Cultura Allergologica

Per eventuali approfondimenti, alcune fonti documentali specifiche:

Alessandri M, Zennaro D, et al. Molecular allergology approach to allergic diseases in the paediatric  age. Ital J Pediatr 2009;35:29

Ebner C, Hoffmann-Sommergruber, Breiteneder H. Plant food allergens omologous to pathogenesis-related proteins. Allergy2001;56: Suppl 67:43-44

Hauser M, Egger M, et al. Molecular properties of plant food allergens: a current classification into protein families. Open Immunol 2008;1:1-12

Hoffmann-Sommergruber K. Pathogenesis-related (PR)-proteins identified as allergens. Bioch Soc Trans 2002;30:930-935

Hoffmann-Sommergruber K, Mills ENC. Food allergen protein families and their structural characteristics and application in component-resolved diagnosis: new data from the EuroPrevall project. Anal Bioanal Chem 2009;395:25-35

Jedrychowski L., Wicher H.J. Chemical and biological properties of Food allergens. CRC Press, N.Y. 2010

Midoro-Horiuti T, Brooks EG, Goldblum RM. Pathogenesis-related proteins of plants as allergens. Ann Allergy Asthma Immunol 2001;87:261-271

Mills C, Shewry P. Plant Food Allergens. Blackwell Science, 2004

Radauer C, Breiteneder H. Evolutionary biology of plant food allergens. J Allergy Clin Immunol 2007;120:518-525