POLLINI - Ostrya carpinifolia Scop. - CARPINO NERO o CARPINELLA

CARPINO NERO o CARPINELLA
Ostrya carpinifolia Scop. - Corylaceae

 

Pianta con portamento arbustivo od arboreo, può raggiungere i 20 metri di altezza. E’ monoica (con strutture riproduttive di entrambi i sessi sullo stesso esemplare).

 

CARPINO_NERO_-_01_x_internet

Cascata di infiorescenze maschili

CARPINO_NERO_-_02__x_internet.

Le infiorescenze maschili sono rappresentate da lunghe formazioni cilindriche pendule o amenti.

CARPINO_NERO_-_03_x_internet

Infiorescenza o amento femminile all’apice di un rametto, tra le foglie, poco appariscente. E’ assai corta, e si allunga un po’ con l’approssimarsi della fioritura.

CARPINO_NERO_-_04_x_internet

Infruttescenze pendule di vari centimetri di lunghezza contenenti i frutti.


POLLINE
Presenza del polline :  APRILE - MAGGIO

Allergenicità del polline: MODERATA

Descrizione : Granulo isopolare (=non vi sono differenze tra la faccia distale e quella prossimale), da  suboblato (=granulo leggermente schiacciatori poli) a sferoidale, triporato (= granulo con tre pori). Esina (=strato esterno della parete pollinica) è sottile, liscia o  scabrata (=con processi ornamentali di qualsiasi forma inferiori ad 1 micron in altezza)

Dimensioni medio-piccole (20,0 x 26 micron circa).


 

PRINCIPALI  ALLERGENI  IDENTIFICATI (da www.allergome.org)

 

Nome

Attivita’

(vedi allergeni molecolari)

Via di sensibilizzazione

Ost c 1

Bet v 1-related proteins – PR-10

Inalazione

 

Principali fonti documentali generali in Cultura Allergologica

Alcune fonti documentali specifiche  vedi in Allergeni Molecolari – Bet v 1-related proteins