POLLINI - Salix alba L. - SALICE BIANCO

SALICE BIANCO

 
Salix alba L. – Salicaceae

 

Il salice bianco è una specie  amante dell’acqua e quindi allo stato naturale si trova principalmente lungo i corsi d’acqua. Raggiunge un’altezza di 13-18 metri. Fogliame deciduo. E’ una pianta dioica (con fiori maschili e femminili su esemplari diversi).

 

INTERNET_-_SALIX_ALBA_-_01

Caratteristico esemplare lungo le rive del fiume Brenta.

 

INTERNET_-__SALIX_ALBA_-_02

Infiorescenze maschili rappresentate da formazioni allungate ad amento di colore giallastro, lunghe 4-5 cm.

 

INTERNET_-_SALIX_ALBA_-_03

Infiorescenza femminile. Le femminili sono anch’esse ad amento ma sono un po’ più corte e di colore verdastro.


 

POLLINE
Presenza del polline :  MARZO - APRILE

Allergenicità del polline: BASSA

Descrizione : Granulo isopolare (=granulo pollinico nel quale non vi sono differenze tra la faccia distale e quella prossimale), da suboblato (=granulo leggermente schiacciato ai poli) a sferoidale, tricolporato (=granulo provvisto di tre aperture composte rappresentate  ciascuna da un solco ed un poro). I pori sono poco evidenti, i solchi larghi e lunghi ad apice acuto. Esina (=strato esterno della parete pollinica) sottile con superficie reticolata. Dimensioni piccole o medio-piccole (diametro maggiore 17-21 micron

 

PRINCIPALI  ALLERGENI  IDENTIFICATI (da www.allergome.org)
Nessun allergene è stato finora caratterizzato.

 

Principali fonti documentali generali in Cultura Allergologica