POLLINI - Sambucus nigra L. - SAMBUCO

SAMBUCO


Sambucus nigra L. – Caprifoliaceae

Il sambuco in genere ha un portamento arbustivo e non supera i 6-7 metri di altezza. E’ diffuso spontaneamente ai margini dei boschi, lungo i corsi d’acqua o nelle radure e nella formazioni di siepi. Fogliame caduco. Facile al radicamento e quindi alla diffusione.

 

internet_-_sambuco_nero_-_01

 Macchia arbustiva in riva al fiume Brenta.

 

internet_-_sambuco_nero_-_02

 Infiorescenza ombrelliforme in piena fioritura. I fiori, molto piccoli, sono ermafroditi (con organi sia femminili che maschili). Al centro della corolla gamopetala (con i petali saldati tra di loro) e di colore bianco, vi sono 5 stami con le antere gialle ben evidenti. Le infiorescenze possono raggiungere anche i 20 cm di diametro.

 

internet_-_sambuco_nero_-_03
 Frutti


 

POLLINE
Presenza del polline : APRILE - GIUGNO

Allergenicità del polline: LIEVE

Descrizione : Granulo isopolare (=non vi sono differenze tra la faccia distale e quella prossimale), da oblato (=schiacciato ai poli) a sferoidale, tricolporato (=provvisto di tre aperture composte cioè solchi + pori). I solchi sono lunghi, ad apice acuto, avvolgenti i pori che sono circolari e piccoli. Esina (=strato esterno della parete pollinica) di medio spessore con superficie finemente reticolata
Dimensioni piccole (diametro maggiore 17-19 micron)

 

PRINCIPALI  ALLERGENI  IDENTIFICATI (da www.allergome.org)

Nome

Attivita’

(vedi allergeni molecolari)

Via di sensibilizzazione

Sam n 1

RIP (Ribosome-Inactivating Proteins)

Proteine Ribosoma-Inattivanti

Inalazione

 

Principali fonti  documentali generali in Cultura Allergologica
Fonte documentale specifica

Forster-Waldl E, Marchetti M, Schöll I, et al. Type I allergy to elderberry (Sambucus nigra) is elicited by a 33.2 kDa allergen with significant homology to ribosomal inactivating proteins. Clin Exp Allergy 2003;33:1703-1710